FiveFingers Signa
Facebooktwittergoogle_plusmail

LA LIBIDINE DEL MINIMALISMO
VIBRAM FIVEFINGERS SIGNA

 

Con il solito fare saccente del cacchio mi urla: “Capooo…. vieni, vieni, tutto sotto!!! Dai Capooo…”
E’ il giovane ragazzo dei gommoni che fa il figo mentre recupera i turisti per riportarli a terra.
Ma all’improvviso:“”cazzooooo!!!! ;(;( “.  Il suo pollice comincia a sanguinare: si è tagliato su un ferretto.
Ecco: in quel momento ho apprezzato ancora di più la protezione delle mie FiveFingers Signa.. 😉

“Senti proprio tutto:
sassolini, ciliegie, limoni, sabbia.
Ma sei protetto”

IL TEST MAI FATTO PRIMA
Cosa scopri col piede???

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI MAT ->

IN SPIAGGIA

SU STRADA

UNA GUAINA SOTTILE PER SENTIRE IL MONDO

MINIMALISTE: sono ideate per gli sport acquatici, ma vanno bene anche per la vita da spiaggia.
Stanno in una mano, in tasca, nella borsa e pesano solo 100 grammi.
Le calzi più facilmente rispetto ad altri modelli di FiveFingers, ma richiedono alcune settimane per l’adattamento del piede nelle situazioni in cui di solito usi le scarpe. In mare, piscina, gommone o in spiaggia, dove vai di solito a piedi nudi, invece sono ottime da subito.

Del mondo sotto i tuoi piedi con le FiveFingers Signa senti proprio tutto, anche i granelli di sabbia, ma sei protetto.
Infatti la tomaia è resistente e protegge il piede da eventuali tagli e dalla sabbia rovente.
Hanno un grip eccellente anche sulle superfici bagnate (surf, gommoni, barche, etc) e non lasciano segni neri.

ABBINALE CON…

Principalmente CON IL COSTUME.
Dato il loro utilizzo mirato, non consiglio di passeggiarci troppo in situazioni non acquatiche. In quei casi di preferire altri modelli più “strutturati”.

MANUTENZIONE

Lavatrice 30°, segui le istruzioni all’interno della scarpa

CALZATA?

MEGLIO PROVARLE, almeno la prima volta.
Non è questione di pianta larga/stretta/etc.
Entrano in gioco anche le dita e senza una prova dal vivo è difficile individuare la tua taglia ideale di FiveFingers Signa.
(se non puoi recarti in negozio, utilizza le “tabelle di conversione” delle taglie per ogni modello. Le trovi per esempio nel sito di MAXI SPORT)

DOVE SI ACQUISTANO E QUANTO COSTANO?

Al momento della prova costavano 89 euro.
Le trovi nei siti di e-commerce e nei negozi.

Io le ho trovate sul sito di MAXI SPORT, con cui ho collaborato.
Ho visto che organizzavano dei Vibram Day nello store di Merate (Lecco) e li ho contattati per partecipare al test.
Se non puoi recarti in un negozio, puoi consultare la TABELLA DI CONVERSIONE per individuare la tua taglia del modello che hai scelto.
Trovi la tabella nella scheda di ogni FiveFingers (“Che taglia è?”) sul sito di MAXI SPORT.

Facebooktwittergoogle_plusmail

PRIMA IMPRESSIONE

PRIMA IMPRESSIONE

MI E' PIACIUTO

 

TRASPIRANTI: anche a 40° gradi non le senti e il piede respira alla grande
– 2 KM SULLA SABBIA ROVENTE: mentre la gente corre per non ustionarsi i piedi, tu fai lunghi tragitti sulla spiaggia senza problemi.
Una libidine!
– POSIZIONE DEL PIEDE: aderiscono sempre bene al terreno, più delle ciabatte e delle scarpe sulla sabbia

– PROTEZIONE e GRIP ottimi
– STANNO ANCHE IN TASCA, comodissime da portare con sé ovunque

NON MI E' PIACIUTO

 

– UN PO’ DI SABBIA ENTRA, soprattutto sul bagnasciuga… d’altronde hanno i forellini per l’acqua

– OTTIME IN SPIAGGIA ma quando finisci di usarle se sono ancora molto bagnate, toglile prima di tornare a casa. Perchè, almeno a me, se non stai al sole il piede rimane bagnato a lungo e non è una sensazione favolosa

 

Facebooktwittergoogle_plusmail

IKA IKA con sensori tra Alpi, gommone e spiaggia

Battiti tra le Alpi con IKA IKA …

Giro dei 4 Passi in 6 minuti con la MX-5: partiamo?

Da fare almeno una volta nella vita

Bmw 428 cabrio e Giubbino Aeronautica Militare estivo

In cabrio con il giubbino Frecce Tricolori

Atlantic Stars, e si diventa grandi

Alla guida della Lambo con le Atlantic Stars

Marphis Clothes, la tua felpa tra 2 anni

Questa felpa mi fa ricredere sul 100% cotone…

Parka Freedomday New Campiglio

Il Parka farcito di piume e grafiche

PUOI SEGUIRMI QUI

Facebookrssyoutubeinstagram

SCRIVIMI, ERMANNO RECAPITERA’

 matteo.ranzi@milleottani.com